Domenica, 31 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Salvini telefona a Di Maio: "È ora di far ripartire il Parlamento"

Salvini telefona a Di Maio: "È ora di far ripartire il Parlamento"

ROMA. "Ho parlato oggi pomeriggio, per pochi minuti, con Luigi di Maio. Con lui ci siamo confrontati sulla questione delle presidenze delle Camere in vista del voto di venerdì prossimo. Non abbiamo parlato di nomi né di ruoli". A dirlo è il segretario della Lega Matteo Salvini.
"Per quanto mi riguarda sarò contento, come centrodestra, di sentire lui e gli altri esponenti politici nei prossimi giorni con l'unico obiettivo di giungere quanto prima a rendere operativo il Parlamento con la designazione delle rispettive presidenze", ha aggiunto.

Intanto, l'ex governatore della Lombardia, il leghista Roberto Maroni a "Mezz'ora in più" su Rai 3 chiede a Salvini di essere cauto. "Salvini può aspettare, gli auguro di diventare il leader di centrodestra, di diventare premier. Ma mi auguro che il centrodestra, un patrimonio che abbiamo creato con Bossi, non venga distrutto. Salvini aspetti i tempi giusti", commenta.

"Salvini ha avuto una grande vittoria elettorale, adesso la trasformi in vittoria politica. Non sia una vittoria di Pirro, dialoghi con tutto il centrodestra. Se così farà - conclude - senza spaccare la coalizione, vedo anche la possibilità di erodere M5S".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X