Giovedì, 22 Agosto 2019
LA CORSA ALLA PRESIDENZA

M5s, Cancelleri: "In Sicilia saremo il primo governo dei cittadini"

PALERMO. «Sarà bellissima, certamente. Ma senza le facce dei soliti politicanti, in perenne e vergognosa lite per poltrone e strapuntini, con i problemi dei siciliani lasciati sempre sullo sfondo. Noi tiriamo per la nostra strada e continuiamo a lavorare per il 'primo governo dei cittadini': la squadra è quasi pronta. Prestissimo renderemo pubblico il nome del primo assessore». Lo dice il candidato del Movimento 5 Stelle alla presidenza della Regione, Giancarlo Cancelleri.

«Da giorni - dice - sui giornali non si fa altro che parlare di accordi, cambi di casacche, assessorati, posti sicuri nel listino del presidente, sia a destra che a sinistra: il sipario sulle prossime elezioni non si è nemmeno alzato è già vanno in scenda le solite vergognose risse che hanno caratterizzato i cinque anni del disastrato e disastroso governo Crocetta. Non ci vuole la palla di vetro per profetizzare che se dovesse vincere la partitocrazia non cambierà assolutamente nulla per i siciliani, se non in peggio».

«Tra i candidati alla presidenza - continua Cancelleri - non ci sarà Crocetta, ma ci saranno lo stesso tante croci sulla strada dei siciliani. La foto della conferenza stampa all’Ars di qualche giorno fa in questo caso è emblematica: chi ha distrutto la Sicilia punta a riprenderne la guida e pretende pure di essere la speranza dei siciliani. Non mi stancherò mai di dirlo, il 5 novembre sarà un referendum: o noi o loro».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X