Sabato, 23 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Fi: Crocetta sordo davanti all'emergenza rifiuti
CATANIA E RAGUSA

Fi: Crocetta sordo davanti all'emergenza rifiuti

Sicilia, Politica
Marco Falcone

PALERMO. "Il governo Crocetta resta sordo davanti all'emergenza rifiuti, una delle più esplosive per il territorio siciliano. La mancata autorizzazione per l'estensione dell'impianto di Ofelia ambiente, la distruzione, a causa di un incendio dei giorni scorsi, di gran parte degli impianti di Kalat ambiente nel Calatino, e la chiusura nel Ragusano della discarica di Cava dei Modicani, sta mettendo in ginocchio un numero sempre maggiore di Comuni del Catanese e del Ragusano". Lo dicono il capogruppo di Forza Italia all'Assemblea regionale siciliana, Marco Falcone, e Giorgio Assenza, componente della IV Commissione Ambiente e Territorio.

Gli esponenti di Forza Italia chiedono al Governo regionale che si attivi senza ulteriori perdite di tempo per dare ai Comuni siciliani soluzioni rapide ed efficaci. "Lunedì - proseguono i due parlamentari - presenteremo un'interpellanza urgente, all'assessore regionale Contrafatto ed al neo dirigente del Dipartimento rifiuti Gaetano Valastro, per chiedere quali iniziative concrete stia mettendo in campo il Governo e se non riterrà opportuna la realizzazione di impianti mobili nei centri di compostaggio di quei Comuni che diano la disponibilità, come ad esempio il Comune di Vittoria".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X