Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
REGIONE

Centristi per la Sicilia, Mimmo Turano si dimette da presidente

PALERMO. Mimmo Turano si dimette da presidente del Gruppo Centristi per la Sicilia. “Voglio essere libero di non condividere la residua gestione disastrosa del Governo Crocetta. Lascio pertanto la carica di Presidente del Gruppo parlamentare dei Centristi per la Sicilia", dichiara in un comunicato Turano.

"E’ una scelta che ho maturato nel tempo - prosegue Turano - verificando, sul campo, che i tentativi di  correggere gli errori e le inefficienze dell’azione politica di Crocetta sono stati vanificati dalla sua assoluta indisponibilità ad accogliere suggerimento e proposte".

Ho registrato un progressivo declino della spinta riformatrice che si era intestato in campagna elettorale e poi nelle funzioni di governo. La mia posizione critica, più volte manifestata, è stata affiancata dalla netta opposizione, spesso tenuta discreta per logiche di maggioranza", spiega Turano, che definisce Crocetta un presidente "lontano dai problemi dei siciliani", "prigioniero di se stesso". 

E annuncia le dimissioni, che comunicherà martedì ai colleghi deputati. "Non parteciperò - aggiunge - alla riunione del movimento dei Centristi per l'Europa prevista domenica".

"Ho incontrato - conclude Turano - il mio vecchio amico Lorenzo Cesa, che mi ha incoraggiato, condividendola, in questa mia scelta di guardare alla costruzione di un'alleanza forte, moderata e solidale che sia in discontinuità con le politiche disastrose di Crocetta".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X