Domenica, 01 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Salvini: "Primarie ad aprile. Presto per Berlusconi? Indichi altri esponenti"
LEGA NORD

Salvini: "Primarie ad aprile. Presto per Berlusconi? Indichi altri esponenti"

Matteo Salvini, Silvio Berlusconi, Sicilia, Politica
Matteo Salvini

ROMA. "Facciamo le primarie. Il weekend prima di Pasqua, l'8 o il 9 aprile, mi pare un'ottima data". Il segretario della Lega, Matteo Salvini, intervistato dal Corriere della Sera, ha fretta di organizzare la consultazione sperando che "la Corte costituzionale abbia ancora voglia di dare ascolto ai cittadini" che, dice, "vogliono andare al voto".

Ma aprile non è presto per Berlusconi? È in attesa di una sentenza dalla corte di Strasburgo che possa restituirgli la candidabilità.

"Lo so bene. E io spero - afferma - che gli venga restituita domattina perché lo merita. Però, in tutta onestà, non è che possiamo aspettare l'Europa. Non possiamo sospendere la democrazia in attesa della sentenza. Nel suo partito, Berlusconi sarebbe certamente in grado di indicare altri esponenti in gamba".

Se Berlusconi la battesse con un programma che non prevede l'uscita dall'euro, lei poi lo sosterrebbe lealmente?

"Noi - risponde Salvini - gli accordi li abbiamo sempre rispettati. Quindi chi vince vince, non è che poi si torni indietro... Però credo che le primarie si debbano fare tra programmi con una certa omogeneità. Almeno la condivisione del fatto che l'euro sia un esperimento fallito, ci deve essere. E comunque, sull'Europa i prossimi mesi ci dimostreranno bene lo spirito del tempo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X