Giovedì, 26 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Schifani: "Alfano ha snaturato la nostra identità e le nostre radici"
DIMISSIONI

Schifani: "Alfano ha snaturato la nostra identità e le nostre radici"

ROMA. Renato Schifani, intervistato dal Giornale di Sicilia, spiega le ragioni delle sue dimissioni da capogruppo Ap al Senato. «Due anni fa - dice - avevamo costruito una realtà con un oggetto sociale e una missione chiari: essere la quarta gamba del centrodestra.

"Ci si doveva limitare a un governo tattico con il Pd per garantire il processo di riforme e salvare il Paese dalla bancarotta, ma non dovevamo snaturare la nostra identità e le nostre radici, diventando strategicamente un partito di governo alleato con la sinistra. Adempiuta questa missione con il voto sulle riforme, avremmo rivitalizzato il nostro partito a livello identitario, ma ciò sarebbe stato impossibile governando con chi era stato nostro avversario nelle precedenti elezioni".

"La proposta di Alfano - prosegue Schifani - sta andando in altra direzione. Lui ha detto di volere fare un tagliando dopo il referendum, cioè dopo la legge di stabilità e quindi a gennaio. Valuterà il da farsi soltanto allora e dopo aver creato a settembre un nuovo soggetto politico senza un predeterminato posizionamento identitario; cosa che contraddice la nostra storia e il nostro mandato elettorale. Infatti, con chi allearsi verrebbe deciso soltanto dopo. Non condividendo  questa proposta ho lasciato la presidenza del gruppo poichè non potevo guidarlo senza condividerne la nuova missione".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X