Sabato, 24 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Brexit, Mogherini: "Ora ridare fiducia ma serve cambiamento in Ue"
L'ALTO RAPPRESENTANTE

Brexit, Mogherini: "Ora ridare fiducia ma serve cambiamento in Ue"

MILANO. «Dopo lo choc del voto britannico, penso sia utile mettere sul tavolo qualcosa che inietti fiducia in se stessi». Lo dice l'Alto rappresentante Ue, Federica Mogherini, in un'intervista al Corriere della Sera, parlando del Consiglio Ue di martedì e mercoledì dopo il voto sulla Brexit. «Abbiamo i mezzi, la forza e la responsabilità per farlo. Anche se molto deve cambiare», aggiunge.  «Dobbiamo trasmettere il messaggio che l'Ue resta un interlocutore fondamentale e forte. Abbiamo una responsabilità nei confronti della comunità internazionale e benchè non siamo in un clima di ordinaria amministrazione dobbiamo esercitarla», afferma Mogherini.

Il messaggio che darà al Consiglio è che «il mondo vive una situazione di fragilità estrema, però abbiamo gli strumenti europei per cambiarla in meglio. Lasciamo alle spalle l'illusione del gendarme planetario che può esportare democrazia. Individuiamo terreni comuni con i nostri partner, a cominciare dai vicini nel Mediterraneo e in Africa, per cercare soluzioni comuni di reciproco vantaggio. Mettiamo a frutto il modello europeo», dice. A suo avviso il voto britannico «può servire da scossa per chi non avesse compreso o voluto comprendere i segnali che pure si vedevano. Per rendersi conto che l'Europa è necessaria e che dobbiamo farla funzionare e cambiarla. La nuova strategia nasce proprio per rafforzare l'Ue in un settore chiave, quello della politica estera, di difesa e di sicurezza».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X