Martedì, 27 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Riforma Madia, addio ai segretari comunali: la norma in Sicilia
L'INCONTRO

Riforma Madia, addio ai segretari comunali: la norma in Sicilia

PALERMO. Addio ai segretari comunali. Lo prevede la riforma Madia che in Sicilia potrebbe cancellarne 250. Resta da capire l'orientamento della Regione, se recepirà o meno la norma. “Siamo preoccupati, si tratta di un riferimento giuridico per amministratori e consiglieri che verrà meno” dice Matteo Cocchiara, presidente dell’Asael, l’associazione siciliana degli amministratori degli enti locali, che per discuterne ha organizzato un convegno che si svolgerà domani mattina a Palermo a Palazzo delle Aquile, dalle 9,30. Il titolo è "Effetti della Riforma Madia sulla dirigenza, sul lavoro pubblico e sulla soppressione dei Segretari comunali: un passo avanti o un passo indietro?". Parteciperanno tra gli altri il presidente del Consiglio comunale, Salvatore Orlando e l'assessore regionale alla Funzione pubblica, Luisa Lantieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X