Martedì, 24 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Rifiuti, rinvio per la differenziata a Chiaramonte Gulfi
DITELO A RGS

Rifiuti, rinvio per la differenziata a Chiaramonte Gulfi

di
Si attende il decreto di approvazione della Regione. Fornaro: «Resto fiducioso»

CHIARAMONTE GULFI. La raccolta differenziata con il sistema «porta a porta» dovrà aspettare ancora un po'. Lo ha detto ai microfoni della trasmissione «Ditelo a Rgs» il sindaco di Chiaramonte Gulfi, Vito Fornaro, nel corso della rubrica «Le buone notizie dal sindaco» (#twitter sindaciebuonenotizie).
Il nuovo sistema di raccolta del comune, infatti, non è partito perché si attende, da parte dell’amministrazione regionale il decreto di approvazione del piano di intervento.
Sono trascorsi così in tutto 166 giorni dal primo annuncio fatto dal primo cittadino del centro della provincia ragusana durante la trasmissione radiofonica e televisiva del «Giornale di Sicilia». Impegno segnato nella rubrica virtuale della redazione.
Una volta ottenuto il via libera dalla Regione, sarà la volta del bando per l'affidamento del servizio di raccolta e di smaltimento dei rifiuti e da quel momento in poi la questione passerà nelle mani dell'U. R. E. G. A, l'Ufficio regionale per l'espletamento di gare per l'appalto di lavori pubblici. Insomma, bisognerà attendere un paio di mesi affinché il nuovo sistema di raccolta potrà essere operativo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X