Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Boschi: al Sud 500 milioni per il credito imposta
LEGGE DI STABILITA'

Boschi: al Sud 500 milioni per il credito imposta

ROMA. Per il Sud il governo proporrà che nella Legge di Stabilità vengano stanziati 500 milioni nel triennio per il credito di imposta, che a sua volta sarà a scaglioni a seconda delle dimensioni delle imprese e degli investimenti. Lo ha detto il ministro per i rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi, intervenendo alla presentazione del libro di Dorina Bianchi (Ap), "L'altra faccia della medaglia".

Nel libro Bianchi parla delle "eccellenze" che esistono nel Sud, e lancia l'idea di "Free zone", vale a dire aree a "zero burocrazia", con una giustizia più agile (dando maggior spazio agli arbitrati) e che siamo zone franche. Boschi ha ricordato le misure della Stabilità in favore del Mezzogiorno, a cominciare dal credito di imposta, a cui si aggiungono il "super ammortamento" e le agevolazioni fiscali per chi assume a tempo indeterminato.

"Sommando queste misure si dà una grossa mano a chi vuole investire al Sud". Ma anche altre misure contenute nella stabilità e destinate a tutta Italia, "sono utili al Sud", come gli investimenti nella Banda larga, o le opere infrastrutturali o gli investimenti per l'ambiente.

"Mi auguro poi - ha aggiunto il ministro - che entro il 31 dicembre le Regioni abbiano impegnato le risorse a loro disposizione con progetti seri. L'Agenzia per la Coesione può dare in tal senso un contributo importante". "Poi - ha concluso - molto dipende dalla vitalità, la dinamica e l'energia degli amministratori e di chi li investirà, e di chi torna dopo essere stato fuori o all'estero".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X