Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Crocetta: entro la settimana l'accordo su 1,4 miliardi col governo Renzi
REGIONE

Crocetta: entro la settimana l'accordo su 1,4 miliardi col governo Renzi

Il presidente della Regione a Roma: "L'incontro è stato molto positivo" e che oltre alla questione finanziaria, fondamentale per potere chiudere il bilancio di previsione evitando il default e un documento di lacrime e sangue, "con Lotti abbiamo discusso anche della situazione politica in Sicilia"

PALERMO. "Entro questa settimana si dovrebbe chiudere l'accordo con il governo Renzi sul disavanzo di 1,4 miliardi per il 2016". Lo dice il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, dopo l'incontro che ha avuto ieri sera al Nazareno col sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Luca Lotti.

Crocetta spiega all'Ansa che "l'incontro è stato molto positivo" e che oltre alla questione finanziaria, fondamentale per potere chiudere il bilancio di previsione evitando il default e un documento di lacrime e sangue, "con Lotti abbiamo discusso anche della situazione politica in Sicilia".

"Siamo in perfetta sintonia - dice il governatore -. Le due questioni sono separate, non c'è alcun collegamento anche perché sarebbe inaccettabile sia per il governo centrale sia per quello regionale. Con Lotti abbiamo condiviso la preoccupazione per le continue fibrillazioni politiche e la necessità di stabilizzare il quadro, trovando il giusto equilibrio". I contrasti esplosi attorno alla nomina del dodicesimo assessore, Luisa Lantieri di Sicilia democratica con il movimento Sicilia Futura passato all'opposizione e i 'renziani' siciliani in trincea, per Crocetta si risolvono "allargando la riflessione a tutti i partiti della coalizione vedendo di capire il malcontento di alcuni gruppi con l'obiettivo di avere una maggioranza molto forte per portare avanti le riforme".

Da qui "l'invito a tutti a non tirare troppo la corda, evitando che si spezzi", afferma il governatore. "Abbiamo una fase positiva - continua Crocetta - Roma è disponibile a concedere i fondi, abbiamo la possibilità di trovare le giuste soluzioni ma serve armonia politica. E lavoreremo insieme al Pd nazionale per armonizzare la coalizione". Su quale sia la via d'uscita, Crocella allarga le braccia: "Un mistero della fede".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X