Sabato, 18 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
CAMERA

Boldrini: politica deve fare di più per ridurre le disuguaglianze

CAMERINO. «La politica deve fare di più per ridurre le disuguaglianze. Nel nostro Paese le disuguaglianze sono aumentate più che nella media degli altri paesi europei, e questo richiama tutti a delle responsabilità». Lo ha detto la presidente della Camera Laura Boldrini a Camerino (Macerata), nella Giornata mondiale della povertà.

Boldrini è intervenuta all'inaugurazione dell'Anno accademico dell'Università camerte, e alla consegna del premio 'Carlo Urbani', dedicato alla memoria dell'infettivologo marchigiano scopritore del virus della Sars, che poi lo uccise nel 2003 in Vietnam. «Tutti noi che abbiamo ruoli istituzionali e responsabilità dobbiamo impegnarci a fare di più per ridurre le disuguaglianze» ha sottolineato la presidente della Camera, citando il lavoro di Carlo Urbani.

Il medico, ha ricordato, «è stato un uomo speciale, una figura di altissimo valore. Un uomo che ha anche scosso la società attraverso delle affermazioni forti, come quando diceva che nel mondo si muore per povertà. Perchè molte malattie potrebbero essere facilmente curabili se solo le persone avessero i soldi per comprarsele quelle medicine...». Quello di Urbani, ha detto Boldrini, era «un atto di denuncia fortissimo verso le politiche che non riducono la povertà e le disuguaglianze. Un richiamo alla politica, ovunque nel mondo, ma anche nel nostro paese, a fare di più».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X