Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica "I leghisti non entrano", la locandina dei comunisti pugliesi per i negozi: è polemica sui social
LA PROVOCAZIONE

"I leghisti non entrano", la locandina dei comunisti pugliesi per i negozi: è polemica sui social

BARI.«Anche in Puglia, per iniziativa di Alternativa comunista, è partita la campagna, che sta creando molta discussione sui social network, contro il razzismo leghista che chiede ai piccoli commercianti di affiggere una locandina». Lo annuncia il coordinatore pugliese del partito, Michele Rizzi.

«'Non possono entrare’ - afferma in una nota - questo è lo slogan che pian piano si sta estendendo in tutta la regione dopo una campagna informativa avviata da qualche settimana. La Puglia è una Regione tra le più turistiche d'Italia e la parola d'ordine è quella di limitarne l'accesso ai leghisti che del razzismo hanno fatto la loro parola d'ordine. Non vogliamo i loro soldi. Non vogliamo il loro razzismo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X