Giovedì, 04 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Fatturazione elettronica: 449 amministrazioni pubbliche in ritardo
DAL 31 MARZO

Fatturazione elettronica: 449 amministrazioni pubbliche in ritardo

Sono 449 le amministrazioni pubbliche, non solo micro enti, in ritardo con la fatturazione elettronica, che il 31 marzo diventerà obbligatoria per la P.A

ROMA. Sono 449 le amministrazioni pubbliche, non solo micro enti, in ritardo con la fatturazione elettronica, che il 31 marzo diventerà obbligatoria per la P.A.

Si tratta di soggetti che non hanno fatto la prima, indispensabile mossa, per far partire tutta l'operazione: la registrazione nell'Indice delle P.A. La maglia nera alla categoria dei consorzi, ci sono anche le federazione sportive, dall'Atletica Leggera (Fidal) al Nuoto (Fit). Nella 'black list' anche l'Unione delle Province d'Italia (Upi).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X