Giovedì, 12 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Governo, nominati i 40 sottosegretari

ROMA. Si completa con il 'bilancino' politico - degno del manuale Cencelli - la squadra di Governo di Enrico Letta che ieri sera, con un 'blitz', ha convocato il consiglio dei ministri per la nomina di sottosegretari e viceministri. Dopo una intensissima giornata di trattative - con richieste da tutte le parti politiche (qualcuno le ha definite "una ressa che rischiava di finire in rissa") - il premier ha deciso di prendere le redini del gioco convocando i propri ministri liquidando in venti minuti (dopo però una pre riunione a palazzo Chigi di oltre un'ora) la pratica dei sottosegretari.  E così, alla fine, 23 sono quelli di provenienza Pd (o di area), 10 targati Pdl, 5 Scelta Civica e due di Grande Sud, tra cui il suo stesso fondatore, Gianfranco Micciché.  Una nomina su quattro è andata alle donne: ne entrano infatti 10, due delle quali come viceministri.
Ai Sottosegretari parlamentari, come già annunciato dal Presidente del Consiglio nel discorso alle Camere, non sarà corrisposto lo stipendio aggiuntivo. Inoltre gli uffici di diretta collaborazione dei Viceministri saranno ridotti e uniformati a quelli dei Sottosegretari, con la conseguenza che non ci sarà alcun costo aggiuntivo collegato alla suddetta nomina. Di seguito l'elenco dei nuovi Viceministri e Sottosegretari.
- PRESIDENZA DEL CONSIGLIO
Giovanni Legnini (Editoria e Attuazione Programma)
Sesa Amici (Rapporti con il Parlamento e coordinamento attività
di Governo)
Sabrina De Camillis (Rapporti con il Parlamento e coord.
attività Governo)
Walter Ferrazza (Affari Regionali e Autonomie)
Micaela Biancofiore (Pari Opportunità)
Gianfranco Miccichè (Pubblica Amministrazione e Semplificazione)
- INTERNO
Filippo Bubbico (Viceministro)
Domenico Manzione
Giampiero Bocci
- AFFARI ESTERI
Lapo Pistelli (Viceministro)
Bruno Archi (Viceministro)
Marta Dassù (Viceministro)
Mario Giro
- GIUSTIZIA
Giuseppe Berretta
Cosimo Ferri
- DIFESA
Roberta Pinotti
Gioacchino Alfano
- ECONOMIA E FINANZE
Stefano Fassina (Viceministro)
Luigi Casero (Viceministro)
Pierpaolo Baretta
Alberto Giorgetti
- SVILUPPO ECONOMICO
Carlo Calenda (Viceministro)
Antonio Catricalà (Viceministro)
Simona Vicari
Claudio De Vincenti
- INFRASTRUTTURE E TRASPORTI
Vincenzo De Luca (Viceministro)
Erasmo De Angelis
Rocco Girlanda
- POLITICHE AGRICOLE FORESTALI E ALIMENTARI
Maurizio Martina
Giuseppe Castiglione
- AMBIENTE, TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE
Marco Flavio Cirillo
- LAVORO E POLITICHE SOCIALI
Cecilia Guerra (Viceministro)
Jole Santelli
Carlo Dell'Aringa
- ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ E RICERCA
Gabriele Toccafondi
Marco Rossi Doria
Gianluca Galletti
- BENI, ATTIVITÀ CULTURALI E TURISMO
Simonetta Giordani
Ilaria Borletti Buitoni
- SALUTE
Paolo Fadda.

MICCICHE': "COSÌ SEMPLIFICHERÒ BUROCRAZIA". «L'incarico ricevuto è l'occasione per portare a termine il rivoluzionario progetto di cambiamento della macchina amministrativa attraverso il passaggio dal sistema delle autorizzazioni a quello del controllo ex post». Così il neo-sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alla Pubblica Amministrazione e Semplificazione, Gianfranco Miccichè.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X