Lunedì, 01 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Cultura Motori Renault Megane R.S. 275 Trophy, una stradale che incanta il Nurburgring

Renault Megane R.S. 275 Trophy,
una stradale che incanta il Nurburgring

La Renault Megane R.S. 275 Trophy é una vettura da strada che ha fatto registrare un particolare primato al Nurburgring: il record sul giro per vetture a trazione anteriore di serie. Questa splendida sportiva monta un motore quattro cilindri due litri turbo benzina, con  275 cv. a 5.500 giri/min, con un picco di coppia di 360 Nm disponibile da 3.000 a 5.000 giri/min. Megane R.S. 275 Trophy propone il telaio Cup con regolazioni specifiche studiate per gli appassionati della guida sportiva. Dotato di un differenziale a slittamento limitato, questo telaio mantiene un’efficacia impareggiabile in tutte le condizioni di aderenza o di stile di guida. L’associazione dell’avantreno ad asse indipendente con il differenziale a slittamento limitato permette di fruire pienamente del supplemento di motricità con un comportamento più sicuro, oltre ad offrire una migliore stabilità in frenata. A questo si aggiunge che il potenziale direzionale è stato aumentato per consentire un’accelerazione ancora più rapida e decisa. Presenta una veste grafica esclusiva, con la lamina F1, lo stripping sulle fiancate e la scacchiera sulla parte inferiore delle porte, tutto in tinta grigio platino. All'interno sedili Recaro in pelle e alcantara, così come in alcantara sono il volante, il soffietto della leva del cambio e del freno a mano, é in Zamac la leva del cambio e i battitacco numerati. Per sottolineare ulteriormente la sportività Renault i nuovi cerchi Speedline Turini da 19 pollici riprendono il disegno utilizzato nelle gare ufficiali. Una novità interessante per chi si cimenta agonisticamente é lo R.S. Monitor 2.0 un dispositivo di acquisizione dati (telemetria) particolarmente completo, che si gestisce dal touch screen 7 pollici del sistema R-Link. Si possono visualizzare in tempo reale potenza, coppia, temperature dell'aria, dell'olio e dell'acqua, pressione di sovralimentazione del turbo, apertura delle valvole a farfalla, pressione di frenata e angolo del volante. Si possono inoltre cronometrare le prestazioni, come l'accelerazione da 0 a 100 km/h, i 1.000 metri con partenza da fermo e il tempo di frenata da 100 a 0 km/h. C'è anche lo l’ R.S. Replay che permette di associare i dati alle posizioni Gps e di trasferirli su una chiavetta Usb, per rivedere ed analizzare successivamente le sessioni in pista.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X