Domenica, 24 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Abusi sessuali sui bambini, la Chiesa francese chiede perdono
PEDOFILIA

Abusi sessuali sui bambini, la Chiesa francese chiede perdono

Jean-Marc Sauvé, presidente della Commissione sul fenomeno punta l'indice: «Per troppi anni le vittime non credute»
pedofilia, Sicilia, Mondo
Eric de Moulins-Beaufort (foto da Wikipedia)

Il presidente della Conferenza episcopale francese, Eric de Moulins-Beaufort, esprime «vergogna» e «spavento» e chiede «perdono» alle vittime della pedocriminalità in seguito alla pubblicazione del rapporto della Commissione sugli abusi sessuali nella Chiesa (Ciase) voluto dai vescovi di Francia.

Secondo il rapporto, sono state 216.000 le vittime di pedofilia nella chiesa francese dal 1950 ad oggi. «Il mio desidero, oggi, è di chiedervi perdono, perdono ad ognuna ed ognuno di voi», ha dichiarato Moulins-Beaufort davanti alla stampa, aggiungendo che la voce delle vittime «ci sconvolge, il loro numero ci devasta».

La Chiesa francese vuole scrollarsi di dosso anche l’accusa di indifferenza che arriva dalla Commissione sugli abusi. Secondo Jean-Marc Sauvé, presidente dell’organismo indipendente che ha diffuso oggi il suo rapporto, la Chiesa cattolica ha manifestato «fino all’inizio degli anni 2000 un’indifferenza profonda, ed anche crudele nei confronti delle vittime» della pedofilia al suo interno». Dal 1950 al 2000, «le vittime non vengono credute né ascoltate», ha detto Sauvé.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X