Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Canada: il partito Liberale di Trudeau vince ma non ottiene la maggioranza
ELEZIONI

Canada: il partito Liberale di Trudeau vince ma non ottiene la maggioranza

Trudeau ha voluto le elezioni con due anni di anticipo rispetto alla scadenza nel tentativo di riconquistare la maggioranza
canada, Justin Trudeau, Sicilia, Mondo
Il primo ministro del Canada, Justin Trudeau

I canadesi hanno consegnato un’altra vittoria al Partito Liberale di Justin Trudeau, ma la scommessa del premier di conquistare la maggioranza dei seggi sembra esser sfuggita. I liberali si avviano a conquistare il maggior numero di seggi.

Ma la 49enne star liberale, che ha ereditato l’appeal del padre, l’ex primo ministro Pierre Trudeau ed è alla sua terza vittoria consecutiva, dopo il primo exploit nel 2015, non ha vinto abbastanza seggi per evitare di dover ricorrere all’aiuto di altri partiti per governare. Secondo le proiezioni, i liberali otterranno 156 seggi (sotto dunque la soglia dei 170 necessari per la maggioranza); i conservatori sono a 123, la formazione indipendentista del Bloc Quèbècois ne ha 29, la sinistra del New Democratic Party è a 28 e i Verdi in due.

Trudeau ha voluto le elezioni con due anni di anticipo rispetto alla scadenza nel tentativo di riconquistare la maggioranza che il suo partito aveva perso nel 2019: ha voluto le elezioni pur essendo alla guida di un governo di monoranza stabile e non minacciato. E l’opposizione è stata implacabile nell’accusarlo di aver chiesto il voto anticipato pur non essendo necessario per pura ambizione personale. AGI

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X