Mercoledì, 06 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Afghanistan, la Grecia completa il muro di 40 km per fermare i profughi in fuga
AL CONFINE

Afghanistan, la Grecia completa il muro di 40 km per fermare i profughi in fuga

La Grecia ha annunciato di aver completato la costruzione di una barriera di 40 km alla frontiera con la Turchia, dotata di un nuovo sistema di sorveglianza, per bloccare il possibile afflusso di migranti dopo la riconquista dell’Afghanistan da parte dei talebani. Lo ha riferito la Reuters.

Atene ha fatto sapere che le sue forze di sicurezza sono in allerta per impedire il ripetersi della crisi migratoria del 2015 quando quasi un milione di persone, principalmente dal Medio Oriente, varcarono il confine greco con la Turchia.

Il ministro della Difesa greco, Nikolaos Panagiotopulos, ha visitato il muro di acciaio lungo 40 chilometri costruito al confine con la Turchia per contenere la nuova ondata di profughi in arrivo dall’Afghanistan. «La Grecia non resterà a guardare», ha assicurato. Dal 2015 a oggi in Grecia sono passati attraverso il confine turco 60 mila afghani, 40 mila dei quali risulta vivano nel Paese

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X