Mercoledì, 12 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo La Germania inasprisce la legge sulla pandemia, Merkel: "Misure dure ma c'è luce in fondo al tunnel"
BERLINO

La Germania inasprisce la legge sulla pandemia, Merkel: "Misure dure ma c'è luce in fondo al tunnel"

coronavirus, Angela Merkel, Sicilia, Mondo
La cancelliera Angela Merkel

Il consiglio dei ministri riunito a Berlino ha approvato la modifica della legge sulla protezione della salute, a quanto riferisce l’agenzia tedesca Dpa. In seguito a questa decisione in Germania ci si potrà aspettare restrizioni secondo le linee guida approvate al livello nazionale, come l’estensione del coprifuoco e un’ulteriore chiusura degli esercizi commerciali. Al superamento della soglia di incidenza settimanale del virus sopra i 100 nuovi contagi scatteranno delle misure automatiche.

Il coprifuoco è previsto dalle 21 alle 5 di mattina, esclusi motivi di lavoro e cura degli animali. All’aperto e al chiuso non sarà possibile
incontrare più di una persona al di fuori del proprio nucleo familiare, bambini fino a 14 anni compresi. I negozi, la gastronomia, le attività del tempo libero torneranno a chiudere. Sarà fatta eccezione per alimentari, negozi per bambini, farmacie, negozi di forniture mediche, drogherie, ottici, benzinai, fiorai, negozi di forniture per animali e giardinaggio.

Il «freno d’emergenza» a livello nazionale arriva «sin troppo tardi» in considerazione della diffusione della pandemia in Germania, ma si vede «la luce in fondo al tunnel». Lo ha detto Angela Merkel dopo il varo da parte dell’esecutivo da lei guidato di una nuova stretta federale contro il coronavirus. A detta della cancelliera, «i cittadini si attendo chiarezza e comprensibilità delle misure» contro il Covid, «per cui è necessario porre la collaborazione con i Laender su nuove basi».

Nondimeno, «di giorno in giorno la campagna vaccinale corre sempre meglio: da quando sono coinvolti anche i medici di basi andiamo incontro alla luce in fondo al tunnel con sempre maggiore forza». «Sono consapevole che si tratta misure dure» quelle che scattano laddove venga superata l’incidenza di 100 contagi su 100 mila abitanti nei sette giorni, ha concluso Merkel, «ma già ci è riuscito una volta avere il controllo sulla diffusione dei contagi, e ci riuscirà di nuovo».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X