Venerdì, 05 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Coronavirus, linea dura della Merkel: in Germania lockdown fino al 10 gennaio
L'ANNUNCIO

Coronavirus, linea dura della Merkel: in Germania lockdown fino al 10 gennaio

coronavirus, germania, Sicilia, Mondo
La cancelliera Angela Merkel

Angela Merkel introduce il lockdown duro in Germania, con la chiusura di scuole, asili e negozi, già a partire da mercoledì prossimo. È l'esito del vertice di oggi fra la cancelliera e i governatori dei Laender.

La pressione in Germania sta aumentando da settimane, a causa dell’aumento dei casi del contagio da Covid, che non sono calati nonostante il semi-lockdown. Ieri sono stati registrati 28.438 nuovi casi di contagio e 496 decessi, nel giro di 24 ore. Ieri il Robert Koch Institut aveva rilevato nuovi record, con quasi 30 mila infezioni e 598 morti. Dal 2 novembre in Germania sono stati chiusi ristoranti, locali, istituzioni culturali e centri sportivi, mentre sono rimasti aperti i negozi e le scuole.

L’istituto scientifico Leopoldina nei giorni scorsi ha consigliato la serrata del commercio al dettaglio, e l’anticipazione delle ferie di Natale, che comincerebbero una settimana prima e finirebbero una settimana dopo la scadenza inizialmente prevista. Le misure, decise oggi al vertice Stato-Regioni, valgono fino al 10 gennaio.

"Le misure stabilite il 2 novembre del non hanno agito a sufficienza", si assiste di nuovo ad un aumento dei casi di covid "e una crescita esponenziale" del contagio. Lo ha detto Angela Merkel in conferenza stampa, dopo l’incontro con i Laender.

"Sappiamo che il sistema sanitario è già molto affaticato. Serve un’azione urgente", ha aggiunto. "L'obiettivo resta che si torni alla possibilità di ricostruire le catene di contatto" e che si raggiunga di nuovo un’incidenza di massimo 50 nuovi casi su 100 mila abitanti in sette giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X