Sabato, 23 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo A Toronto lockdown di 4 settimane: vietate riunioni in casa, chiusi i negozi
CORONAVIRUS

A Toronto lockdown di 4 settimane: vietate riunioni in casa, chiusi i negozi

coronavirus, toronto, Sicilia, Mondo
Il ministro della provincia dell’Ontario Doug Ford

A Toronto, la più grande città del Canada, è stato deciso un "lockdown" di "almeno" 4 settimane per far fronte alla seconda ondata di diffusione del coronavirus. Saranno vietate anche le riunioni in casa e tutti i negozi non essenziali saranno chiusi, come bar e ristoranti che potranno fare solo servizio da asporto.

Per funzioni religiose, matrimoni e funerali è permessa la partecipazione di 10 persone al massimo, ma le scuole resteranno aperte. "La situazione è estremamente grave, non possiamo rischiare di vedere sotto pressione i nostri ospedali", ha spiegato il primo ministro della provincia dell’Ontario Doug Ford.

La provincia più densamente abitata del Canada ha superato i 100 mila casi di Covid, sui 334 mila del Paese, uno di quelli che sono riusciti a contenere la diffusione del virus in occasione della prima ondata. I morti da coronavirus in Canada, che ha circa 38 milioni di abitanti, sono finora 11.502.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X