Martedì, 11 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Covid in Brasile, Bolsonaro choc: "Smettiamo di essere Paese di femminucce, tutti dobbiamo morire"
CORONAVIRUS

Covid in Brasile, Bolsonaro choc: "Smettiamo di essere Paese di femminucce, tutti dobbiamo morire"

coronavirus, Jair Bolsonaro, Sicilia, Mondo
Il presidente del Brasile Jair Bolsonaro

Nuove affermazioni choc del presidente brasiliano Jair Bolsonaro che è tornato a minimizzare la pandemia di coronavirus, sostenendo che il Brasile deve "smettere di essere un Paese di femminucce".

Parole forti che potrebbero scatenare ancora polemica a livello internazionale. "Mi dispiace per i morti, mi dispiace, ma tutti dobbiamo morire un giorno. Qui, tutti dobbiamo morire", ha detto Bolsonaro durante un discorso sul turismo pronunciato nel palazzo presidenziale di Planalto.
"Dobbiamo smettere di essere un Paese di femminucce e affrontare di petto la pandemia", ha detto Bolsonaro. In Brasile, la pandemia ha causato 162.638 vittime e oltre 5 milioni e mezzo di contagiati.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X