Sabato, 24 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Cresce la tensione tra Armenia e Azerbaigian, Baku ordina la mobilitazione
L'OFFENSIVA

Cresce la tensione tra Armenia e Azerbaigian, Baku ordina la mobilitazione

Armenia, azerbaigian, Sicilia, Mondo
Foto Ansa

Il presidente azero Ilham Aliyev ha dichiarato la mobilitazione parziale. L’ordine di Aliyev è stato pubblicato sul sito web presidenziale. Il presidente ha incaricato il Servizio di Stato azerbaigiano per la mobilitazione e la coscrizione di leva secondo il piano approvato.

"Scontri di varia intensità sono stati osservati durante la notte. La mattina presto, il nemico ha ripreso l’offensiva con sistemi di artiglieria, veicoli corazzati e un lanciafiamme pesante Tos", ha detto l’addetto stampa del ministero della Difesa armeno, Shushan Stepanyan, su Facebook, precisando che le forze armate armene stanno prendendo contromisure.

"Il nemico ha perso molte truppe e mezzi", ha detto Stepanyan. Lo riporta Interfax. Yerevan ha inoltre affermato di aver riconquistato le posizioni prese domenica dalle forze azere ma Baku ha rivendicato ulteriori progressi. ANSA

Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif ha invitato i suoi omologhi di Azerbaigian e Armenia, Jeyhun Bayramov e Zohrab Mnatsakanyan, a impegnarsi per un cessate il fuoco in Nagorno-Karabakh. In due distinte telefonate avvenute nelle scorse ore, riferisce l’agenzia Tasnim, il capo della diplomazia di Teheran ha chiesto ai colleghi di esercitare moderazione e porre fine alle nuove ostilità, esprimendo preoccupazione per l’escalation di tensione. "L'Iran è pronto a impiegare tutte le sue capacità per riportare la pace e la calma", ha dichiarato Zarif.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X