Mercoledì, 12 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Usa, intelligenza artificiale per controllare il confine con il Messico
ALTA TECNOLOGIA

Usa, intelligenza artificiale per controllare il confine con il Messico

L’agenzia Usa per il controllo dei confini ha annunciato che sta lavorando su un sistema di controllo basato sull'intelligenza artificiale per controllare il confine con il Messico, con un contratto chiave con la startup della Silicon Valley Anduril Industries. La Dogana e la protezione delle frontiere (Customs and Border Protection - Cbp) è stata responsabile del controverso muro d’acciaio del presidente Donald Trump lungo il confine di 3.100 chilometri. Ma con poco più di 200 miglia di barriere sostitutive costruite finora, sta pensando a un monitoraggio ad alta tecnologia per colmare le lacune.

Il Cbp prevede di installare 200 torri di sorveglianza autonome entro il 2022, dopo un progetto pilota di due anni che ne prevede quattro. Le torri, alimentate ad energia solare, scansionano l’area di confine alla ricerca di movimenti e poi identificano la fonte - un veicolo, una persona o un animale - usando un software basato sull'intelligenza artificiale. Poi il sistema avverte gli agenti della pattuglia di confine della necessità di un intervento.

«Queste torri danno agli agenti sul campo un significativo vantaggio contro le reti criminali che facilitano l’attività illegale transfrontaliera», ha detto Rodney Scott, capo della polizia di frontiera del Cbp. «Più i nostri agenti sanno quello che incontrano sul campo, più sono in grado di rispondere in modo sicuro ed efficace».

Secondo notizie confermate dalla società, il Cbp ha assegnato un contratto di cinque anni ad Anduril Industries, una società avviata da Palmer Luckey, che ha creato le cuffie di realtà virtuale Oculus acquistate da Facebook nel 2014. Anduril, supportata da Peter Thiel, il miliardario dietro l’importante appaltatore della difesa e della sicurezza Palantir, ha dichiarato al Washington Post che l’affare vale diverse centinaia di milioni di dollari. Questa è solo una frazione del costo stimato di oltre 20 miliardi di dollari per il muro di confine di Trump.

I democratici che si sono opposti hanno sostenuto la necessità di un sistema basato sulla tecnologia per monitorare il confine, ma il muro costruito in diversi punti chiave ha contribuito a ridurre in modo significativo gli attraversamenti illegali dei confini, come dimostrano le statistiche del Cbp. AGI

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X