Sabato, 28 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Filippine: condannata reporter anti-Duterte, rischia 6 anni
DIFFAMAZIONE

Filippine: condannata reporter anti-Duterte, rischia 6 anni

Filippine, Sicilia, Mondo
Rodrigo Duterte

La giornalista filippina Maria Ressa, una delle critiche più feroci del presidente Rodrigo Duterte, è stata condannata oggi per diffamazione via internet e rilasciata su cauzione, in un caso denunciato dalle organizzazioni per i diritti umani come un esempio di persecuzione politica e che potrebbe costare alla reporter fino a sei anni di carcere.

Nominata 'persona dell’anno' da Time nel 2018 assieme ad altri giornalisti, Ressa è stata arrestata l’anno scorso negli uffici del sito di informazione Rappler da lei fondato e giudicata colpevole di aver diffamato il potente uomo d’affari attribuendogli legami con il narcotraffico e il traffico di esseri umani.

Alla storia, pubblicata nel 2012, è stata applicata in modo retroattivo la legge contro la diffamazione online introdotta solo quattro mesi dopo. Il fatto che l’articolo fosse stato leggermente modificato per un segno di punteggiatura nel 2014, secondo i giudici, fa rientrare il pezzo nell’ambito del provvedimento. Il sito Rappler, una spina nel fianco del governo Duterte, è stato perseguito dalla magistratura per diversi capi di imputazione che vanno dall’evasione fiscale alla violazione della legge sulla composizione della proprietà dei media.

Sotto Duterte, le Filippine sono scese al 136esimo posto su 180 nella classifica della libertà di stampa nel mondo curata da Reporter senza frontiere (Rsf). Famoso per le sue uscite controverse, una volta Duterte dichiarò: «Solo per il fatto di essere giornalista, non vuol dire che non puoi essere assassinato». ANSA

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X