Martedì, 26 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Coronavirus, Lagarde: "Bisogna congelare l'economia"
L'APPELLO

Coronavirus, Lagarde: "Bisogna congelare l'economia"

coronavirus, Christine Lagarde, Sicilia, Mondo
Christine Lagarde

«La crisi del 2008 aveva un’origine finanziaria. Quella attuale è innanzitutto sanitaria... le conseguenze economiche sono difficili da misurare, ma saranno certamente gravi": lo dice, in un’intervista a Le Parisien, la presidente della BCE, Christine Lagarde, sottolineando che «oggi quello che serve non è stimolare l’economia, come abbiamo fatto nel 2008, ma congelarla per il tempo necessario al confinamento per poi consentire una ripartenza rapida ed operativa».

«Nel 2009 - continua Lagarde - la crescita era arretrata del 4,5% nella zona euro e del 2,9% in Francia. Oggi, secondo gli economisti concordi, ogni mese di confinamento si tradurrà in una perdita di crescita su base annua del 2-3% nel 2020. Questo comporterebbe un calo del Pil fra il 3,5 e il 4% nello scenario di un confinamento di qualche settimane, e dal 9 al 10% in quello di un confinamento più lungo, che durasse diversi mesi. Ma attenzione, sono soltanto ipotesi!». ANSA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X