Mercoledì, 26 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Harry e Meghan riunciano al titolo di "Altezze Reali" e ai fondi pubblici
REGNO UNITO

Harry e Meghan riunciano al titolo di "Altezze Reali" e ai fondi pubblici

Il principe Harry e Meghan non useranno più i loro titoli di 'Altezza Reale', HRH, e rimborseranno 2,4 milioni di dollari di denaro dei contribuenti spesi per la ristrutturazione della loro casa nel Berkshire, Frogmore House. Lo ha reso noto la stessa coppia, riferisce l’agenzia britannica Pa.

Dalla primavera di quest’anno, il principe Harry e Meghan «faranno un passo indietro dai loro obblighi» nella Famiglia reale e non riceveranno più fondi pubblici. Lo ha reso noto Buckingham Palace a conclusione del negoziato sul futuro ruolo della coppia. «Il nuovo modello entrerà in vigore nella primavera del 2020», si legge nella nota.

Il divorzio dalla famiglia reale è compiuto: Harry e Meghan sono liberi. I duchi del Sussex non avranno più alcun obbligo a nome della casata dei Windsor ma non potranno più usare il titolo più ambito, quello di «HRH - her/his royal highness», Sua Altezza reale. Lui non sarà più principe, saranno semplicemente Harry Mountbatten-Windsor e Meghan Markle, i duchi di Sussex. E non riceveranno neanche più soldi pubblici.

Non è invece chiaro come e chi pagherà le spese della loro sicurezza, anche se è probabile che i duchi continueranno a ricevere fondi dal padre, il principe del Galles, almeno fino a quando non avranno trovato il modo di guadagnare.
Al termine di un lungo, complesso, serrato negoziato, il dado è tratto. La regina Elisabetta II aveva detto che voleva una soluzione in termini di «giorni, non settimane» è così è stato: sono trascorsi appena dieci giorni dal clamoroso annuncio di volersi tirare indietro perchè non più in grado di reggere la tensione; e neppure una settimana dal summit di famiglia a Sandringham in cui il principe ha dovuto confrontarsi con il fratello, William, il padre, Carlo e soprattutto la nonna, la regina Elisabetta II.

Caldo e affettuoso il saluto della regina, che li ha ringraziati per le «sfide» affrontate l’anno scorso e ha assicurato che comunque rimarranno «membri della famiglia molto amati»: «Voglio ringraziarli per tutto il lavoro dedicato al Paese e al Commonwealth. E sono particolarmente orgoglioso di come Meghan sia diventata così rapidamente parte della famiglia. La speranza di tutta la mia famiglia è che l’accordo consenta loro di iniziare a costruire una nuova vita felice e serena».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X