Martedì, 21 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
LA DECISIONE

Russia, il governo si dimette e Putin vuole riformare la costituzione

Russia, Dmitri Medvedev, Vladimir Putin, Sicilia, Mondo
Da sinistra: Dmitri Medvedev e Vladimir Putin

Si dimette a sorpresa il governo del premier russo Dmitri Medvedev. Lo riferiscono i media russi. Il presidente Vladimir Putin ha accolto la decisione e ha ringraziato l'ormai ex premier per il lavoro svolto finora.

"Da parte mia - ha detto Putin durante una riunione del Consiglio dei ministri - voglio anche ringraziarvi per tutto ciò che è stato fatto in questa fase del nostro lavoro congiunto, voglio esprimere soddisfazione per i risultati che sono stati ottenuti". Il presidente russo, riporta l'agenzia Tass, ha precisato che "non tutto è stato fatto, ma non tutto riesce sempre in modo completo".

Vladimir Putin ha inoltre annunciato di voler creare la carica di vice capo del Consiglio di Sicurezza russo e di volerla proprio assegnare a Dmitri Medvedev.

"Ritengo - ha detto Putin, citato dalla Tass - che sia possibile, e me ne occuperò nei prossimi giorni, introdurre la carica di vice capo del Consiglio di Sicurezza. Come noto, il presidente è il capo del Consiglio di Sicurezza". Putin ha quindi aggiunto che Dmitri Medvedev "si è sempre occupato di questi temi" come "il rafforzamento delle capacità difensive e della sicurezza".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X