Domenica, 15 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
INDAGINI

Belgio, muore di polmonite: possibile causa sigaretta elettronica con cannabis

Un ragazzo di 18 anni è morto in Belgio dopo 26 giorni di coma per problemi respiratori che, secondo i medici, potrebbero essere stati causati dall’uso di una sigaretta elettronica con un liquido contenente della cannabis. Lo riportano i media locali.

I medici dell’ospedale universitario Saint-Luc di Bruxelles hanno cercato di comprendere quale fosse la causa della polmonite e sono giunti alla conclusione preliminare che la sigaretta elettronica e il suo liquido possano essere all’origine dell’infezione.

Il paziente usava la sigaretta elettronica della madre, la cui ricarica conteneva del cannabidiolo (CBD), una sostanza non psicoattiva della cannabis.

«Non esiste alcuna certezza sul legame causa e effetto, perchè nessuno studio che possa confermarlo è stato ancora condotto. Tuttavia, da quel che sappiamo, numerose vittime di questo tipo di malattie polmonari hanno fumato miscele a base di cannabis con una sigaretta elettronica», ha detto all’agenzia Belga il professore Luc Jacquet, uno dei medici che hanno avuto in cura il giovane.

Le analisi non sono ancora terminate, ma i medici hanno lanciato un appello agli utilizzatori di sigarette elettroniche a essere particolarmente attenti alle miscele contenenti cannabis.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X