Domenica, 22 Settembre 2019
IL TEST

Corea del Nord, Kim supervisiona un nuovo lanciarazzi multiplo

corea del nord, Kim Jong-un, Sicilia, Mondo
Kim Jong-un

La Corea del Nord ha dichiarato oggi che il leader Kim Jong-un ha supervisionato ieri il fuoco di prova di un «mega lanciarazzi multiplo di recente sviluppo», altra dimostrazione del suo arsenale in espansione apparentemente mirata ad aumentare la sua capacità di leva in vista di una possibile ripresa dei colloqui nucleari con gli Stati Uniti.

L’agenzia di stampa centrale nordcoreana (Kcna) ha affermato che il test ha avuto successo, aggiungendo che Kim ha detto che il lanciarazzi è «davvero un’arma eccezionale». Il leader nordcoreano - spiega la Kcna - ha sottolineato quindi la necessità di «continuare a intensificare lo sviluppo di armi coreane strategiche e tattiche per contrastare risolutamente le crescenti minacce militari e la pressione offensiva delle forze ostili». Dove con 'forze ostili' si riferisce con tutta probabilità a Stati Uniti e Corea del Sud, le cui periodiche esercitazioni militari congiunte da poco conclusesi hanno fatto infuriare la Corea del Nord.

Pyongyang le ha infatti definite una prova di invasione e in risposta ha condotto una serie di test missilistici. Esperti affermano che la Corea del Nord intende mettere in mostra le sue armi per cercare di ottenere un vantaggio su un possibile riavvio dei negoziati nucleari, che rimangono in gran parte in stallo dopo che il secondo vertice tenutosi a febbraio in Vietnam tra il presidente americano Donald Trump e Kim è fallito a causa dello scontro sulle sanzioni volute dagli Stati Uniti contro Pyongyang.

I due leader si sono poi incontrati nuovamente al confine coreano alla fine di giugno e hanno deciso di riprendere i colloqui. L’esercito della Corea del Sud aveva riferito ieri che la Corea del Nord in mattinata aveva lanciato due sospetti missili balistici a corto raggio al largo della costa orientale.

Trump ha minimizzato l’accaduto, dicendo: «Kim è stato abbastanza diretto con me. Gli piace testare missili. Ma noi non abbiamo mai posto dei limiti ai missili a corto raggio. Vedremo cosa succederà».

(ANSA-AP).

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X