Venerdì, 23 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Il Cairo, auto contromano esplode davanti a un ospedale: ipotesi terrorismo
19 MORTI

Il Cairo, auto contromano esplode davanti a un ospedale: ipotesi terrorismo

Almeno 19 persone sono morte e 32 sono rimaste ferite in un incidente che domenica sera ha coinvolto diversi veicoli di fronte all’istituto nazionale per il cancro, al Cairo, incidente che ha innescato prima un’esplosione e poi un incendio che ha investito anche parte dell’ospedale.

Le circostanze dell’accaduto ancora non sono chiare. Il ministro della Sanità, in una conferenza stampa, non ha fatto riferimento alle cause dell’esplosione, limitandosi a far notare che è avvenuta di fronte all’ospedale e non all’interno, come inizialmente si era pensato. Tra i feriti, almeno cinque feriti sono in condizioni critiche, mentre i 54 pazienti dell’ospedale oncologico sono stati trasferiti ad altri centri sanitari della zona.

Secondo l’agenzia di stato Mena, l’esplosione è avvenuta quando un veicolo, che procedeva in senso contrario e ad alta velocità sulla strada antistante il nosocomio, si è scontrato con altre tre auto che erano sul posto, innescando l’esplosione e l’incendio. Le fiamme sono state messe sotto controllo e non è chiaro perchè l’incidente abbia causato un’esplosione così violenta; stamane le immagini televisive mostravano porte e finestre in frantumi.

Potrebbe essere stata un atto di terrorismo in quanto provocata da esplosivo piazzato all’interno dell’auto lanciata contro altri veicoli. E' l'ipotesi che circola in queste ore anche se non c'è nessuna conferma ufficiale. Secondo alcuni testimoni, il conducente dell’auto stava fuggendo a un controllo della polizia quando è avvenuto l’impatto che ha provocato 19 morti e almeno 30 feriti. Il bilancio è provvisorio: alcuni dei feriti sono grav

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X