Lunedì, 17 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Pregiudicato "a pochi passi" da George, Charlotte e Luis: allarme sicurezza a Kensington Palace
LONDRA

Pregiudicato "a pochi passi" da George, Charlotte e Luis: allarme sicurezza a Kensington Palace

Allarme nel Regno Unito per la sicurezza del principe George e dei suoi fratelli Charlotte e Louis.

Almeno a dar credito al sensazionalismo del Sun, secondo una cui ricostruzione un ex carcerato 40enne, condannato nel 2008 per aver picchiato e «torturato» con altri tre componenti di una gang di quartiere un uomo sospettato a torto per la 'scomparsa' di una Bmw, avrebbe avuto accesso il 14 luglio a Kensington Palace per una consegna: nella sua veste attuale di autista di una ditta di trasporti e nonostante i precedenti.

La vicenda non è stata confermata ufficialmente dalla casa reale, ma il tabloid di Rupert Murdoch cita fonti anonime stando alle quali i genitori dei tre principini, William e Kate, ne sarebbero stati informati e avrebbero disposto accertamenti. A rivelare l’accaduto è stato ieri lo stesso Sun.

Il pregiudicato, Darren Benjamin, tornato libero nel 2005 dopo aver scontato i sette anni che gli erano stati inflitti, si sarebbe ritrovato a "pochi passi" da George - terzo in linea di successione al trono britannico -, di Charlotte e di Louis, a passeggio in quel momento nel parco con la nanny. E, sempre a prendere per buono il tabloid, se ne sarebbe pure vantato con alcuni amici.

Nessuna minaccia concreta ai piccoli reali o ad altri risulta peraltro essere stata denunciata.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X