Domenica, 19 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
KABUL

Afghanistan, attentato contro gli uffici del vicepresidente: 20 morti

È salito ad almeno 24 morti, tra cui 16 civili, l’attacco a Kabul contro un ufficio del partito Green Trend dell’ex ministro dell’interno afghano Amrullah Saleh, candidato alle presidenziali del 28 settembre come vice del presidente uscente, Ashraf Ghani, in cerca di un nuovo mandato.

Saleh si trovava nell’ufficio ed è rimasto illeso. Tra le vittime ci sono i quattro membri del commando che, dopo aver causato un’esplosione, erano riusciti a penetrare nell’ufficio, ingaggiando un prolungato conflitto a fuoco con le forze di sicurezza. I feriti sono una cinquantina.

«Mio fratello, un autentico figlio afghano e primo vice presidente della mia squadra elettorale, @AmrullahSaleh2, è sopravvissuto ad un articolato attacco condotto dai nemici dello stato», ha twittato Ghani su Twitter. Le forze di sicurezza hanno tratto in salvo circa 150 persone che erano rimaste intrappolate nell’edificio. L’attacco coincide con il giorno dell’apertura della campagna elettorale per il voto di fine settembre.

(AGI)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X