Venerdì, 15 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
FRANCIA

Sea Watch, Parigi premia Carola Rackete "per avere salvato i migranti"

migranti, Sea Watch, Carola Rackete, Sicilia, Mondo
Carola Rackete

Il Comune di Parigi premierà le capitane della Sea Watch 3, Carola Rackete e Pia Klemp, con la medaglia Grand Vermeil, la massima onorificenza concessa dal sindaco della capitale francese, a testimonianza della «solidarietà e dell’impegno di Parigi per i diritti umani».

«Le due umanitarie Caroline Rackete e Pia Klemp, ancora perseguite dalla giustizia italiana per avere salvato dei migranti nel Mediterraneo, ricevono la medaglia Grand Vermeil, la più alta onorificenza della Città di Parigi», si legge in una nota del Comune.

Inoltre, il Consiglio di Parigi ha votato «un contributo d’urgenza di 100 mila euro a Sos Mediterranèe per una nuova campagna di salvataggi in mare».

«Il Comune di Parigi premia con una medaglia Carola Rackete (comandante della Sea Watch - ndr), 'perseguita in Italia'. Non è scherzi a parte», ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, in diretta Facebook.

«Questa è quella che ha schiacciato una motovedetta della Gdf e adesso i colpevoli sono i finanzieri? Vuoi vedere che adesso qualche magistrato indaga i finanzieri? Speronare motovedette comporta premi» Il Comune di Parigi evidentemente non ha altro di meglio da fare che non premiare questi soggetti».

Allegando su twitter un link che riporta la notizia della volontà dell’Europarlamento di invitare Carola Rackete a Bruxelles, Salvini ha anche scritto: «Ci manca pure che la nominino Cittadina Europea dell’Anno e abbiamo visto tutto!».

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X