Lunedì, 23 Settembre 2019
INCHIESTE SULLA CORRUZIONE

Ucraina, è morto il reporter investigativo aggredito da uno sconosciuto

Vadim Komarov, un giornalista investigativo ucraino noto per le sue inchieste sulla corruzione, è morto in ospedale a Cerkasy sei settimane dopo essere stato aggredito da uno sconosciuto.

Il presidente dell’Unione nazionale dei giornalisti ucraini, Serghiy Tomilenko ha annunciato che il reporter è deceduto a causa delle ferite riportate nell’aggressione del 4 maggio.

"L'unico motivo dell’attacco, adesso dell’omicidio, secondo i giornalisti di Cerkasy è l’attività professionale di Vadim Komarov", ha spiegato Tomilenko.

"Komarov era un personaggio scomodo per molti politici locali. Faceva domande scomode sulla corruzione a Cerkasy e toccava temi che avevano grande risonanza".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X