Martedì, 23 Aprile 2019
MEDIORIENTE

Raid in Siria, l'Iran: "Impazienti di eliminare Israele"

Sicilia, Mondo
Esplosioni in Siria - Archivio

L’Iran è «impaziente di combattere il regime sionista», cioè Israele, ed «eliminarlo dalla Terra». Lo ha affermato oggi il comandante dell’aeronautica di Teheran, generale Aziz Nasirzadeh, dopo gli attacchi aerei di Israele in Siria diretti contro installazioni militari iraniane. Lo riferisce la televisione di Stato.

L’aviazione israeliana ha condotto la scorsa notte un esteso attacco contro obiettivi militari iraniani in Siria. Israele precisa che esso è avvenuto in risposta al lancio di ieri di un razzo terra-terra iraniano verso una località sciistica israeliana sul Monte Hermon (alture del Golan), che è stato peraltro intercettato in volo.

Le giovani generazioni iraniane si stanno addestrando per «il giorno promesso», ha detto poi risposto il generale dell'Aeronautica iraniana, riferendosi evidentemente ad un presunto scontro aperto con Israele. «Assicuriamo il popolo iraniano - ha aggiunto Nasirzadeh - che siamo pronti a rispondere ad ogni minaccia e che i nemici non oseranno invadere il territorio dell’Iran».

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X