Martedì, 25 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Gli Usa dimezzano la presenza in Afghanistan, via 7 mila soldati: si dimette il segretario della Difesa
CASA BIANCA

Gli Usa dimezzano la presenza in Afghanistan, via 7 mila soldati: si dimette il segretario della Difesa

Gli Stati Uniti hanno deciso di dimezzare la presenza delle proprie truppe in Afghanistan. Lo ha annunciato un funzionario del Dipartimento della Difesa americana, annunciando il ritiro di  settemila soldati.

Quella riguardante l'Afghanistan e quella sul ritiro delle truppe dalla Siria, hanno indotto il segretario della Difesa, Jim Mattis, a rassegnare le dimissioni in quanto non in linea con le idee del presidente Trump.

Nella lettera di dimissioni, il capo delle Pentagono cita divergenze con il presidente nei rapporti con gli alleati e osserva come Trump meriti un segretario alla Difesa con idee in linea con le sue.

Mattis infatti, già nelle ultime settimane, aveva mostrato di avere idee in netta contrapposizione con Trump, dal dispiegamento di forze armate al confine con il Messico al ritiro dalla Siria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X