Venerdì, 28 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Velista ferito in mezzo allʼoceano Indiano, da giorni in difficoltà è stato soccorso
IL SALVATAGGIO

Velista ferito in mezzo allʼoceano Indiano, da giorni in difficoltà è stato soccorso

È stato soccorso dalla Marina indiana Abhilash Tomy, un concorrente nella gara mondiale del Golden Globe, era rimasto gravemente ferito venerdì quando si trovava a 3.500 chilometri dall'Australia occidentale. Gli organizzatori della gara avevano riferito che il 39enne era rimasto bloccato nella sua cuccetta, incapace di muoversi. Successivamente era stata avviata una missione di salvataggio internazionale che ha coinvolto l'autorità australiana per la sicurezza marittima (Amsa), una nave da pattuglia francese per la pesca e la Marina indiana. "Tomy è stato salvato in sicurezza", ha twittato un portavoce della Marina indiana.

Il 39enne indiano , è bloccato nella sua cabina, non poteva muoversi e manovrare la barca ed era in mare dal primo di luglio. Il navigatore solitario indiano è alla deriva a duemila miglia marine dalle coste australiane. Le operazioni, secondo la marina australiana, potrebbero essere complicate perché il velista è ferito e la sua imbarcazione gravemente danneggiata.

Il velista aveva già navigato per 10.500 miglia e si trovava in terza posizione sui diciotto concorrenti partiti dalle coste francesi quando, venerdì scorso, una tempesta particolarmente violenta, che si è addensata nell'oceano indiano, ha spezzato l'albero maestro della sua barca, replica perfetta della Suhaili, il mitico dieci metri, con cui Robin Knox-Johnston vinse la prima edizione della gara, nel 1968.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X