Mercoledì, 20 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
PROCESSI DI PACE

Corea, nuovi spiragli su summit Kim-Trump. Il presidente Usa: procediamo bene

Il leader della Corea del Nord, Kim Jong-un, ha espresso la «sua ferma volontà» di incontrare il presidente americano Donald Trump. Lo riferisce l’agenzia ufficiale nordcoreana Kcna dopo l’incontro a sorpresa di ieri tra Kim e il presidente sudcoreano Moon Jae-in, nel villaggio di confine di Panmunjom.

«Stiamo procedendo molto bene riguardo ai colloqui sul summit con il leader nordcoreano Kim
Jong-un» ha insistito il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, a margine dell’incontro alla Casa Bianca del cittadino americano Josh Holt appena rientrato negli Usa dal Venezuela rilasciato dopo due anni di detenzione. «Stiamo procedendo molto bene riguardo al summit con la Corea del Nord», ha detto il presidente Trump. «Incontri sono in corso proprio in questo momento», ha aggiunto.

Trump ha inoltre insistito sul fatto che viene ancora presa in considerazione la data del 12 giugno per l’incontro con Kim Jong Un a Singapore. Ha quindi sottolineato che c'è «molta buona volontà e che la denuclearizzazione della Penisola coreana sarebbe «una grande cosa».

Il presidente Usa ha anche notato che i colloqui fra il leader nordcoreano Kim Jong Un e il presidente sudcoreano Moon Jae-in «sono andati molto bene».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X