Mercoledì, 26 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Strage di Manchester, nuovo arresto: otto le persone in carcere
INGHILTERRA

Strage di Manchester, nuovo arresto: otto le persone in carcere

MANCHESTER. La polizia di Manchester ha  effettuato un nuovo arresto nell’ambito delle indagini
sull'attentato suicida di lunedì che ha provocato 22 morti e  decine di feriti al concerto di Ariana Grande.

Lo riferisce il  Guardian. Al momento, dunque, sono 8 le persone finora  arrestate: tra questi Ismail Abedi, 23 anni, fratello del  kamikaze, Salman Abedi. Un uomo e una donna arrestate in  precedenza sono stati poi rilasciati.

Salman Abedi, l’attentatore suicida  di Manchester, si preparava ad agire da almeno «un anno». Lo
scrive il Times, sulla base di notizie investigative stando  alle quali il 22enne figlio di ex rifugiati politici libici  avrebbe creato mesi fa un fondo bancario inattivo, da utilizzare  per acquistare il materiale necessario a confezionare l’ordigno  della strage. E affittato da tempo l’appartamento individuato  ora come covo e luogo di assemblaggio della bomba.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X