Mercoledì, 01 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Jim Carrey citato in giudizio per la morte dell'ex fidanzata
L'ATTORE AMERICANO

Jim Carrey citato in giudizio per la morte dell'ex fidanzata

LOS ANGELES. Jim Carrey è stato citato in giudizio al Tribunale di Los Angeles in seguito alla morte della sua fidanzata Cathriona White. Per lui l'accusa è di violazione delle leggi sullo spaccio di droga e omissione di soccorso. Nello specifico l'attore americano è accusato di aver procurato illegalmente dei farmaci alla ragazza, morta a 28 anni nel 2015.

Morta suicida l'ex fidanzata di Jim Carrey: si erano lasciati 5 giorni fa

La ragazza fu trovata morta nel suo appartamento di Los Angeles con accanto alcune pillole e secondo l'autopsia sarebbe morta per un mix di farmaci. A lanciare accuse contro Carrey e a denunciarlo è stato l’ex marito della donna, Mark Burton: secondo lui Carrey  avrebbe usato la sua ricchezza e la sua celebrità per procurarsi i prodotti che normalmente vengono venduti solo dietro prescrizione medica. Inoltre, sempre secondo Burton, l'attore avrebbe anche provato a mascherare il suo coinvolgimento nella vicenda.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X