Sabato, 24 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Raid Usa in Libia, Ue: pronti a rafforzare aiuti per i migranti
LOTTA ALL'ISIS

Raid Usa in Libia, Ue: pronti a rafforzare aiuti per i migranti

BRUXELLES. «La Commissione Ue monitora da vicino i flussi migratori sulla rotta del Mediterraneo centrale. Siamo pronti a rafforzare il nostro aiuto se richiesto», così il commissario all'Immigrazione Dimitris Avramopoulos risponde all'ANSA sulle possibili conseguenze dei raid aerei americani in Libia.

«Rispetto e sono molto grato alle autorità italiane per i continui sforzi nel gestire la crisi migratoria e salvare vite - afferma Avramopoulos -. Siamo pienamente mobilitati nel sostenere l'Italia in questa sfida».

«Siamo fermamente impegnati nel continuare a supportare l'Italia nella gestione della sfida migratoria ed offrire sostegno in termini sia di finanziamenti che di risorse umane», spiega il commissario europeo. «La nostra agenzia Frontex ha attualmente 420 persone impiegate nel Mediterraneo centrale per assistere le autorità italiane - ricorda Avramopoulos - e la settimana scorsa abbiamo assegnato 3,2 milioni di euro aggiuntivi alla Guardia costiera e alla Marina per sostenere le attività di ricerca e salvataggio».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X