Lunedì, 27 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Bruxelles, riapre la stazione di Maalbeek dopo gli attentati
METROPOLITANA

Bruxelles, riapre la stazione di Maalbeek dopo gli attentati

L'accesso ad ognuna delle stazioni resta però limitato a due soli ingressi, controllati da pattuglie di poliziotti e militari

BRUXELLES. Anche la stazione di Maalbeek, dove uno dei kamikaze jihadisti il 22 marzo si fece esplodere uccidendo 16 persone, stamani ha riaperto i battenti. La metropolitana di Bruxelles è così tornata alla piena normalità. Tutte le 69 stazioni sono aperte e funzionanti, con pieno orario di funzionamento dalle 5 a mezzanotte.

L'accesso ad ognuna delle stazioni resta però limitato a due soli ingressi, controllati da pattuglie di poliziotti e militari. Nella stazione di Maalbeek, dove sabato si è svolta una cerimonia di ricordo per parenti e amici delle vittime, è stato installato un muro per i messaggi di ricordo. «La vita deve andare avanti» scrivono molti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X