Venerdì, 24 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo La Cina blocca le piattaforme Apple per vedere film e leggere e-book
LE AUTORITA'

La Cina blocca le piattaforme Apple per vedere film e leggere e-book

PECHINO. Gli utenti cinesi di Apple da alcuni giorni non hanno più accesso agli e-book e ai film dei rispettivi negozi digitali della Mela Morsicata. Le autorità, riporta il New York Times, hanno infatti bloccato le piattaforme iTunes Movies, per i film, e iBooks, per i libri in formato digitale che erano state lanciate nel Paese circa sei mesi fa.

Un colpo negativo per Apple, per la quale il mercato cinese è sempre più importante. Sull'accaduto la compagnia guidata da Tim Cook ha rilasciato una nota in cui auspica di ripristinare i servizi «il prima possibile», senza però offrire alcun dettaglio sullo stop. Secondo quanto riportato dal Nyt, i negozi digitali di film e libri di Apple avevano inizialmente ricevuto l'approvazione di Pechino ma la scorsa settimana sono stati bloccati su ordine dell'ente che regola le trasmissioni e pubblicazioni su stampa, riviste, radio, film, tv e che estende la sua autorità anche ai contenuti online. Dopo gli Usa, la Cina è il mercato più importante per Apple.

Nella trimestrale di ottobre scorso la compagnia aveva riportato ricavi oltre le attese spinti proprio dalle vendite in Cina degli iPhone 6s ed 6s Plus. E solo due mesi nel Paese è approdato il sistema di pagamenti «mobile» Apple Pay.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X