Domenica, 29 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo "Tregua in cambio della fine dei raid", per la prima volta l'Isis promette la "pace"
NUOVI VIDEO

"Tregua in cambio della fine dei raid", per la prima volta l'Isis promette la "pace"

In due nuovi video, l'Isis ha esaltato di nuovo gli attentati di Bruxelles rivolgendo nuove minacce al Belgio ma offrendo al contempo una «tregua»

ROMA. In due nuovi video, rilanciati dai media belgi, l'Isis ha esaltato di nuovo gli attentati di Bruxelles rivolgendo nuove minacce al Belgio ma offrendo al contempo una «tregua» se cesseranno i raid della coalizione contro lo Stato islamico.

Nel primo video, che dura circa 7 minuti e 40 secondi ed è girato dalla sezione del califfato della provincia di Ninive, Lotfi Aoumeur, alias Abu Abdallah al-Baljiki (il belga) in francese rivolge le sue minacce.

Più un secondo jihadista accanto a lui reitera le minacce e - secondo alcuni esperti citati dai media - per la prima volta promette la «pace» agli occidentali in cambio della fine dei bombardamenti.

In un secondo video più breve si rimprovera al Belgio di far parte della Nato e, soprattutto, della coalizione anti-Isis.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X