Lunedì, 20 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
IN 21 SONO FERITI

Bomba esplode accidentalmente in Afghanistan: morti 12 jihadisti

In un comunicato in cui conferma il bilancio delle vittime, il ministero della Difesa afghano ha ricordato che l'Isis continua a cercare di consolidare le sue posizioni nel distretto di Achin, nonostante i rovesci subiti negli ultimi mesi

KABUL. Almeno 12 militanti dell'Isis sono morti ed altri 21 sono rimasti feriti nell'esplosione accidentale di una bomba che stavano trasferendo, nel distretto di Achin della provincia occidentale di Nangarhar, dall'area di Mazdaki al bazar di Shedil. Lo riferisce oggi il portale di notizie Khaama Press.

In un comunicato in cui conferma il bilancio delle vittime, il ministero della Difesa afghano ha ricordato che l'Isis continua a cercare di consolidare le sue posizioni nel distretto di Achin, nonostante i rovesci subiti negli ultimi mesi.

Giorni fa i responsabili delle forze di sicurezza di Nangarhar hanno annunciato la fine di una campagna militare di tre settimane che ha avuto un bilancio di almeno 300 seguaci del 'Califfò Abu Bakr al-Baghdadi morti o feriti. Fonti della Nato in fghanistan hanno stimato fra 1.000 e 3.000 il numero dei militanti dell'Isis presenti nella provincia di Nangarhar.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X