Martedì, 01 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Candidati concorso dell'esercito "in mutande": polemica in India
CONTRO RISCHIO FRODI

Candidati concorso dell'esercito "in mutande": polemica in India

Circa 1.200 giovani hanno sostenuto le prove seduti per terra con indosso solo la biancheria intima

NEW DELHI. Un tribunale indiano ha chiesto al ministero della Difesa spiegazioni su un concorso dell'esercito che si e' tenuto ieri nello stato settentrionale del Bihar in cui i candidati sono stati obbligati a presentarsi alle prove scritte in mutande per evitare il rischio di frodi.

Lo riferisce oggi The Indian Express. Circa 1.200 giovani hanno sostenuto le prove seduti per terra con indosso solo la biancheria intima. Gli esami si sono tenuti in un campo a circa 100 km dal capoluogo di Patna. Il giornale ha anche pubblicato una foto delle aspiranti reclute durante il test.

L'Ufficio regionale delle forze armate (Aro) ha spiegato che "per non perdere tempo a perquisire tutti i candidati, e' stato chiesto loro di levarsi gli indumenti".

Un avvocato si e' pero' rivolto all'Alta Corte di Patna sospettando una violazione della dignita' personale e dei diritti umani. In seguito anche il ministro della Difesa Manohar Parrikar ha chiesto un rapporto sull''incidente' direttamente al capo dell'esercito, il generale Dalbir Singh

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X