Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Tragedia in Russia, incendio in una fabbrica: 12 vittime, tra cui 3 bimbi
A MOSCA

Tragedia in Russia, incendio in una fabbrica: 12 vittime, tra cui 3 bimbi

MOSCA. Dodici persone, inclusi due bambini e un neonato, sono morti in un incendio ieri sera che ha distrutto una fabbrica tessile a Mosca.

L'ombudsman russo per i diritti dei minori, Pavel Astakhov, ha reso noto che le vittime erano migranti che vivevano accanto alla fabbrica. Decine di pompieri hanno impiegato diverse ore a spegnere le fiamme che hanno colpito un'area di 3.000 metri quadrati.

Intanto, torna a salire alle stelle la tensione tra Turchia e Russia. A poco più di due mesi dall'abbattimento del jet di Mosca al confine siriano, che aveva fatto precipitare i rapporti tra i due Paesi, ancora una volta è la denuncia di Ankara di una violazione del suo spazio aereo a scatenare lo scontro, che al momento resta solo di parole. Secondo la ricostruzione del ministero degli Esteri turco, ieri mattina un cacciabombardiere russo Sukhoi Su-34 ha violato i suoi cieli al confine con la Siria, nonostante diversi "avvertimenti in russo e in inglese". Un'azione negata con decisione dalla Russia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X