Venerdì, 10 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Forte terremoto tra Afghanistan e Pakistan, decine di feriti: scosse fino in India
6,2 GRADI

Forte terremoto tra Afghanistan e Pakistan, decine di feriti: scosse fino in India

ISLAMABAD. Una scossa di magnitudo 6.2 ha colpito un'area al confine tra Afghanistan e Tagikistan. Lo rende noto l'Usgs. Un fonte in Pakistan ha confermato che un forte terremoto ha colpito la regione, facendo tremare gli edifici anche a Islamabad dove la gente si è riversata nelle strade. L'epicentro del sisma, che è durato 59 secondi, è nella regione dell'Hindu Kush afghano. In molti, a Kabul, hanno twittato di aver avvertito la scossa. Non si ha notizia di danni o di vittime.

Secondo il Centro sismologico mediterraneo europeo (Cesm) il sisma, registrato alle 23.44 (ora afghana), e localizzato nella regione dell'Hindu Kush, si è verificato a 200 chilometri di profondità e a 90 chilometri a sud-est della città afghana di Fayzabad. La scossa, è stata avvertita in una vasta regione del sud-asiatico, compreso il Pakistan e parte dell'India settentrionale, compresa New Delhi. La terra ha tremato molto a Peshawar, nel nord-ovest pachistano, creando panico fra la popolazione.

Sono più di 40 le persone rimaste ferite a Peshawar, nel Pakistan nord-occidentale, in seguito al sisma di magnitudo 6.2 con epicentro nella regione afghana dell'Hindu Kush e che è stato avvertito in una vasta area del sud-est asiatico. A Peshawar ci sono stati crolli di edifici e un totale di 41 feriti sono stati trasportati in ospedale, secondo fonti dei soccorsi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X